Simone Diamanti

Chitarra

Simone Diamanti nasce il 14 Luglio del 1989 in provincia di Frosinone.

Si avvicina al mondo della musica da adolescente, scegliendo da subito la chitarra come suo strumento. A 15 anni inizia un periodo di studio da autodidatta su chitarra acustica. Visti i buoni progressi, decide, dopo solo pochi mesi, di intraprendere un percorso di studio didattico e si iscrive a un corso per chitarra elettrica (Ins.: Massimo Izzizzari, SONORIA) che seguirà per 3 anni. Una chitarra BEHRINGER, la più economica, fu comunque l'inizio del percorso più bello da egli intrapreso. A un ragazzino che in mente ha solo la musica, in tasca niente,  avere una chitarra elettrica, anche solo da poche centinaia di euro, è un sogno che diventa realtà.  Con la voglia di strafare, assieme ad un suo amico d'infanzia, fonda il suo primo gruppo: gli Aries. Con esso, parte dal suonare cover e arriva ad incidere un album di pezzi inediti, dal nome: "Il Pugile John". Un grande evento, all'età di 16 anni, fu il regalo di una Fender Telecaster USA da parte del padre. Da li,  non a caso, per l'immensa gioia, nascono due nickname, usati da Simone nel web ancora oggi: Simfender & Telecastersim. La rottura degli Aries nel 2008 e le priorità che cambiano , lo portano ad abbassare il ritmo, fino a quando nel 2010, tramite Enrico Mattei, conosce i MADAMADORÉ. Dopo la disponibilità di un posto da chitarrista, entra a far parte del gruppo a metà dello stesso anno. Negli anni, viene formato da un background musicale prevalentemente rock. Con i Pink Floyd alla base, inizia un viaggio musicale che gli fa scoprire un mondo di sonorità sempre nuove.

Utilizza la sua Telecaster ancora oggi come chitarra principale ( probabilmente perché ha solo quella :D ).

Il 2016 sarà l'anno dell'uscita del primo album di inediti "Il Viaggio" con i MADAMADORÉ, in cui ha partecipato attivamente alla stesura e alle registrazioni dei brani.